L’IDEA

La nuova frontiera per l’arredo Made in Italy

L’Africa, in costante evoluzione sia dal punto di vista economico che sociale, con i suoi 54 Stati e una popolazione di 1,3 miliardi di persone, si configura come un terreno fertile per gli investimenti italiani, specialmente nel settore dell’arredamento.

Le imprese italiane partecipano attivamente a progetti legati a infrastrutture, energia, settore agroalimentare e alla creazione di filiere produttive, beneficiando del supporto delle istituzioni italiane e della rete diplomatica.

Nel 2021, le esportazioni italiane verso l’Africa hanno raggiunto complessivamente 18 miliardi di euro, trainate principalmente da nazioni quali il Marocco, l’Algeria, la Tunisia, l’Egitto, la Libia e il Sudafrica. Le esportazioni verso il Nord Africa ammontano a 12 miliardi di euro, mentre nell’Africa subsahariana si registra un valore di 6,1 miliardi, con una previsione di ulteriore crescita del 5,6% nel 2022.

I BUYER

I paesi presenti nell'ultima edizione:

ANGOLA

CAMERUN

COSTA D'AVORIO

EGITTO

Etiopia

GHANA

KENIA

LIBIA

MAROCCO

MOZAMBICO

NIGERIA

RUANDA

SENEGAL

SUD AFRICA

TUNISIA